Pista ciclabile

Pista ciclabile

Era il 2015 quando il comune ha iniziato a pianificare la pista ciclabile di via Claudia Augusta a Bolzano.

La pianificazione però prevedeva dei passaggi poco chiari  e poco piacevoli, ovvero l’abbattimento di una decina di alberi, la perdita di molti posti auto, il manto stradale che non sarebbe stato sistemato, alcune fermate del Bus pericolose. In prima analisi ho subito inoltrato molti dei miei dubbi al comune di Bolzano, percependo però che non vi fosse il reale interesse nell’ascolto o nel modificare alcune situazioni pianificate, un progetto blindato.

Cosi dopo innumerevoli inviti presso la circoscrizione, dopo alcuni incontri presso il comune sono state attuate alcune modifiche e migliorie già in fase di progettazione.

Con dei tecnici esperti di mobilità e di ciclabili abbiamo seguito tutti i lavori e ogni situazione anche la più piccola, la abbiamo segnalata, abbiamo proposto migliorie, modifiche, dato la nostra opinione. Riuscendo cosi a evitare notevoli disguidi e situazioni pericolose che si sarebbero venute a creare.

La pista ciclabile inaugurata nel 2016 non è una delle migliori ne la più sicura, ma migliore di quella da progetto iniziale. Non ci si è fermati con l’attività per i cittadini finalizzata alla sicurezza degli stessi. Continui interventi proposte e sopralluoghi, anche congiunti con il comune, stanno anch’essi portando la sicurezza a dei livelli tollerabili.

Quel tratto viene utilizzato da circa 1200 velocipedi al giorno, non un tratto quindi di poco utilizzo e di poco conto.

Anche nel 2019 verranno eseguiti degli incontri con i tecnici comunali.